mercoledì 11 dicembre 2013

Ma io quel faccione lì lo conosco



Questa mattina avete per caso incontrato qualche muso conosciuto su Grazia.it?
Io, Giulia, Erica, Roberta, Cécile e tutte le altre blogger del network abbiamo condiviso l'oggetto di punta della nostra wishlist... sapreste indovinare cosa ho chiesto forte fortissimo a babbo natale, quest' anno?

Indizi:
niente vestitini, stranamente
tanti euro (qualcosa mi dice rimarrà solo in wishlist)
cocorite

La soluzione dopo il "salto". Come sono engaging (*) oggi, eh? ;P



(*) engaging: spesso sostituito dall'ancora più raccapricciante "ingaggiante" è uno dei mostri neri dell'agenzia pubblicitaria. Solitamente accompagnato dal signore oscuro che risponde al nome di "impattante" questa malefica coppia rappresenta l'incubo di ogni creativo.
Chiedete una grafica ingaggiante ed impattante e dall'altra parte del mondo un art tirerà le cuoia.
Io vi ho avvertito. (True story)

4 commenti:

  1. Bellissima scelta, piace anche a me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora devo solo sperare che Babbo Natale non stia risentendo della crisi :)

      Elimina
  2. Wow non mi ero accorta della wish list delle it blogger su Grazia; adesso rimedio ma so già che tu sarai la mia preferita insieme a Cécile.
    Nel frattempo ti dico che:
    1) Il vaso Lladro che hai scelto è semplicemente D.I.V.I.N.O.
    2) Ingaggiante e impattante provocano la morte non solo di un art dall'altra parte del mondo ma anche di tutta l'Accademia della Crusca in blocco.

    Alessia
    ElectroMode

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sai gli account che conosco quanti ne hanno fatti fuori, allora. Poveri accademici :D

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...